Aderenti

Gli aderenti alla "Convenzione Interbancaria per l'Automazione" possono essere membri con diritto di voto o membri senza diritto di voto.

Membri con diritto di voto

Possono aderire alla Convenzione:

  • le banche iscritte all'albo di cui all'art. 13 del Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (Decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385) che abbiano sostenuto, nella media del biennio precedente la presentazione dell’istanza di adesione, "Costi per l’EAD", risultanti dalla Matrice dei Conti, per un importo non inferiore a tre milioni di euro;
  • i consorzi e le società costituiti fra banche e/o intermediari finanziari iscritti agli albi di cui al Testo Unico delle leggi in materia bancaria e creditizia (Decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385) che sviluppano, definiscono e agevolano l’offerta alla clientela di prodotti e servizi di pagamento di rilevanza nazionale.

La Banca d'Italia e l'Associazione Bancaria Italiana sono membri di diritto della Convenzione.

Membri senza diritto di voto

Possono aderire alla Convenzione, senza diritto di voto:

  • soggetti istituzionalmente preposti ad attività connesse con l’operatività bancaria e finanziaria partecipanti al “Sistema per la trasmissione telematica di dati”;
  • soggetti ammessi a operare, nell’ambito del citato Sistema, in qualità di gestori delle infrastrutture telematiche o di centri applicativi;
  • società con capitale non inferiore a un milione di euro, detenuto in maggioranza, direttamente o indirettamente, da banche, e aventi quale oggetto sociale la fornitura di servizi nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione prevalentemente a banche;
  • associazioni di categoria degli intermediari finanziari;
  • società-mercato, operatori non bancari partecipanti ai sistemi di regolamento e/o compensazione gestiti dalla Banca d’Italia, emittenti carte di pagamento, in possesso del citato requisito “Costi per l’EAD”;
  • organismi di emanazione bancaria che svolgono attività di analisi e di ricerca nel campo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione applicate all’operatività bancaria e finanziaria.

Modalità di adesione

Le domande di adesione sono inoltrate per iscritto alla Segreteria Tecnica della Convenzione, che verifica l’esistenza dei requisiti richiesti.

L'ammissione dei membri avviene con delibera dell'Assemblea; per i membri senza diritto di voto, è richiesto il preventivo parere favorevole del Comitato direttivo.
L'adesione si perfeziona con la sottoscrizione del testo della Convenzione da parte dei legali rappresentanti dell'ente richiedente.

Documenti