Assemblea

L'Assemblea della Convenzione è composta da tutti i membri ed è presieduta dal rappresentante designato dalla Banca d'Italia.
L'Assemblea è validamente costituita quando è presente la maggioranza dei membri aventi diritto di voto; essa delibera in merito:

  • alle linee generali dell’attività della Convenzione;
  • alle richieste di partecipazione alla Convenzione di nuovi membri;
  • alle modifiche al testo della Convenzione secondo quanto previsto dall'art. 13;
  • alla nomina dei membri del Comitato direttivo, in base ai criteri di cui all'art. 7;
  • alle proposte del Comitato direttivo sulle spese dicui all’art. 12 che eventualmente debbano essere sostenute dai membri e ai relativi criteri di ripartizione;
  • a eventuali altre questioni che il Comitato direttivo, a maggioranza dei suoi membri, ritenesse di sottoporle.

L'Assemblea, che si riunisce almeno una volta l'anno, è convocata dal Presidente di iniziativa o quando ne facciano richiesta la Banca d’Italia, l'ABI o almeno un terzo dei membri aventi diritto di voto; la convocazione e il relativo ordine del giorno sono inoltrati, di norma, non meno di 15 giorni prima della data fissata per la riunione.
Alle riunioni partecipano, senza diritto di voto, il Segretario e il Vice Segretario della CIPA e, su invito del Presidente, elementi della Banca d'Italia, dell'ABI, di altri membri della Convenzione nonché di altri organismi.
Su iniziativa del Presidente, assunta d'intesa con il rappresentante dell'ABI, la votazione su materie che non richiedano una specifica trattazione può essere effettuata per corrispondenza. Delle operazioni di spoglio dei voti per corrispondenza viene redatto processo verbale ad opera della Segreteria Tecnica. Il verbale è controfirmato dal Presidente.
Delle riunioni dell'Assemblea viene redatto un resoconto sommario, che deve essere inoltrato ai rappresentanti, di norma, entro 15 giorni dalla data del loro svolgimento; in caso di voto per corrispondenza, l'esito della votazione viene portato a conoscenza dei rappresentanti a cura della Segreteria Tecnica entro 15 giorni dalla predisposizione del verbale di cui al precedente comma.